Comune di Auletta » Conosci la città » Itinerari Turistici » Itinerari turistici

Gite turistiche

Siti archeologici
 
Grotta dell'Angelo: area di ritrovamento di reperti del periodo Neolitico (vasi di ceramica, manufatti in pietra, oggetti di osso e di metallo, resti di palafitte).

 

La casa della Terra

L’immobile Denominato “Casa della terra” fu acquistato per L. 1.575,05 dalla Società Operaia di Mutuo Soccorso, che ne fece la sua sede, fondata il 10 ottobre 1869 e rimasta in attività fino al 1929. Gli obiettivi perseguiti dalla suddetta società, si evincono, già osservando il “distintivo” adottato dalla medesima, uguale per tutte le società di mutuo soccorso operanti all’epoca “due mani che si stringono” che simbolicamente rappresentano la volontà di realizzare una comunità di reciproco aiuto. L’imperativo categorico per tutti i soci fu quello di operare in uno spirito solidaristico.
L’Associazione forniva assistenza ai soci malati, acquistava prodotti agricoli per gli stessi ed effettuava compravendita di prodotti da utilizzarsi per le pratiche agricole, ad es. il solfato di rame, zolfo, ed altro, forniva altresì ai soci ed ai terzi piccoli prestiti per la propria attività ed esistenza. La Società operaia, costituì una banda musicale (anno 1902 circa) per consentire ai soci medesimi di arrotondare le entrate derivanti dagli stessi dalla sola attività agricola. Successivamente, furono eseguiti dei lavori di manutenzione e restauro e, in tale occasione, venne affissa una lapide in marmo all’esterno del fabbricato dove è visibile ancora oggi. Nel 1929, l’immobile, in seguito a decisione dell’Autorità Provinciale (Regia Prefettura) di soppressione della Società di Mutuo Soccorso fu destinato a sede di “Dopolavoro”, nuova istituzione sociale fascista.

Il circolo è stato gestito da varie persone (fisiche) fino al 1980, quando il sisma del 23 novembre lo danneggiò al punto da farlo dichiarare inagibile. Oggi l’Amministrazione comunale la restituisce alla Comunità Aulettese con lo scopo di valorizzare e promuovere i prodotti della nostra agricoltura. Ritorna ad essere “La Casa della Terra”.

19 Novembre 2007 L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Contatti: Rosa Opromolla
Tel.: 0975- 392256
Fax: 0975 - 392963

E-mail: comuneauletta@tiscali.it

 


Percorso Turistico


Il percorso inizia in località Braida di Auletta, nei pressi di un’area pubblica attrezzata con giochi per i bimbi e tavoli per consumare un eventuale pasto a sacco. Delle apposite guide vi condurranno lungo il corso principale del paese, dove sarà possibile visitare ed eventualmente fare acquisti nelle varie attività commerciali, contemplare un’opera artistica “L’Equilibrio della Terra”, ammirare il “Percorso d’Arte” con le splendide istallazioni del maestro Antonio Torricelli e, continuando ci si inoltrerà nel centro antico del paese dove sarà possibile visitare: il complesso monumentale dello Jesus, il Parco a Ruderi, il Museo delle Culture Locali, un Forno Medioevale, un giardino con fonte perenne sovrastante la Rupe di Auletta; inoltre sarà fruibile la visitazione di slarghi suggestivi.
E’ possibile, se automuniti, visitare il Ponte Romano in località Difesa, gli scavi di Taverna Cerreta, la Villa Romana in località Casolare e la Masseria Vannata nell’omonima località. Sono altresì percorribili due particolari itinerari trekking. Per le visite, completamente gratuite, occorre la prenotazione: Comune di Auletta: 0975/392256 - 0975/392730 Fax: 0975 - 392963 
Mail: comuneauletta@tiscali.it
Complesso monumentale dello Jesus: 0975/392579

E-mail: comuneauletta@tiscali.it
 

Comune di Auletta

Via Provinciale

Tel. 0975.392256 - Fax  0975 392963

comuneauletta@tiscali.it

protocollo.auletta@asmepec.it

P.I. 00557630654

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.212 secondi
Powered by Asmenet Campania